Dove dorme un cucciolo quando arriva a casa?

“Partire con il piede giusto è sempre tanto difficile, quanto in realtà molto facile. Abbiamo fretta, che ci sia indipendenza, paura che coccolando e rassicurando si creino fragilità ma sappiamo e gli studi scientifici ci supportano in questo, che è il contrario. La sicurezza della relazione, della protezione, dell'ambiente fisico e sociale in cui un cucciolo si sente inserito, è la base fondante per un adulto sicuro e intraprendente!” Marta Pattaro MV esperto in comportamento.

La foto in testa a questo articolo arriva dalla pagina fb di un’amica allevatrice (Emma’s family) che con impegno e competenza alleva cuccioli che quando entrano in famiglia hanno alle spalle un’infanzia serena e ricca di stimoli ma non è questo il punto….. ho preso questa foto perché rappresenta bene come vivono i cuccioli quando sono insieme.. prima di venire adottati.. dormono insieme, vicini vicini, si toccano gli uni con gli altri, i respiri all’unisono, si sentono e si cercano, condividono il momento del riposo cercando prossimità, vicinanza, conforto, questa è la loro normalità ed è quello che li fa stare bene… 

E’ una cosa da tenere bene a mente quando si adotta un cucciolo che fino al giorno prima di arrivare a casa con noi ha vissuto questa normalità, è un’immagine da imprimersi bene in mente quando nel pensare di adottare un cucciolo sembra normale pensare che sia corretto farlo dormire DA SOLO in cucina o in lavanderia o in garage o in giardino.. e non solo si pensa sia corretto e normale così ma si è anche convinti che per lui non sia un trauma enorme.. 

E invece lo è! E’ un distacco importante ed estremamente impattante!  Quel cucciolo si ritrova all’improvviso in un ambiente che non conosce, dove non ha punti di riferimento, senza la mamma e i fratelli che fino a quel momento hanno rappresentato tutto il suo mondo e la sua fonte di sicurezza e alla notte, che è il momento più pericoloso e dove si sente più vulnerabile, viene lasciato completamente solo. 

Quando si adotta un cucciolo il luogo per farlo dormire sereno è in camera nostra a fianco del nostro letto! 

“Partire con il piede giusto è sempre tanto difficile, quanto in realtà molto facile. Abbiamo fretta, che ci sia indipendenza, paura che coccolando e rassicurando si creino fragilità ma sappiamo e gli studi scientifici ci supportano in questo, che è il contrario. La sicurezza della relazione, della protezione, dell’ambiente fisico e sociale in cui un cucciolo si sente inserito, è la base fondante per un adulto sicuro e intraprendente!” Marta Pattaro MV esperto in comportamento.

La scienza stessa ce lo ha dimostrato, per creare un distacco sereno ci vuole prima un attaccamento sicuro e per creare un attaccamento sicuro bisogna esserci, fisicamente ed emotivamente, per poter rispondere adeguatamente alle richieste del cucciolo. C’è tempo per accompagnarlo, gradualmente, a vivere serenamente la propria autonomia e a compiere quel distacco sereno che abbiamo così fretta di attuare appena lo portiamo a casa. I primi giorni insieme servono a creare la sicurezza che “se ho bisogno tu ci sei”. E da questa sicurezza seguirà poi tutto il resto.. 

Alessia
Alessia
Educatore Cinofilo

Altri articoli:

come vedono i cani
Approfondimenti sul cane

Pallina Rossa Vs Pallina Blu

Come vedono i colori i cani? Il cane si è evoluto da un antenato ancestrale che era un cacciatore crepuscolare questo fa sì che i suoi sensi siano adeguati ad essere maggiormente efficienti in determinate condizioni di luce dove i colori assumono una sfumatura particolare. Sapere qualcosa in più sul nostro amico ci può aiutare a scegliere al meglio i giochi da comprare per farlo divertire.

Leggi »
Salute

In passeggiata attenzione ai “forasacchi”

Inizia la loro stagione, sono secchi e pronti per attaccarsi ai “trasportatori” che gli passano accanto.. per i cani sono molto pericolosi.. occhio a controllare adeguatamente il manto, le dita, le orecchie, al rientro dalla passeggiata in campagna.
In guardia contro i forasacchi!

Leggi »
cane in vacanza
Vacanza con il cane

Non e’ una vacanza per cani

Si avvicinano le vacanze, un momento atteso sempre con grande aspettativa, soprattutto dopo un anno come questo. Chi ha un cane si vede già insieme a lui a condividere avventure emozionantissime o un panino steso in un prato. Certe volte però rischiamo di farci prendere la mano e, travolti dall’entusiasmo di poter passare più tempo con lui, non ci rendiamo conto che la vacanza per cui abbiamo optato questa volta potrebbe non essere altrettanto giusta per lui…

Leggi »

contattaci

Dog&Fun asd, © Tutti i diritti riservati 2020. P.I. 02870041205

Privacy Policy

SEGUICI SUI SOCIAL

CONTATTACI

parson russell terrier rilassato