Dove dorme un cucciolo quando arriva a casa?

“Partire con il piede giusto è sempre tanto difficile, quanto in realtà molto facile. Abbiamo fretta, che ci sia indipendenza, paura che coccolando e rassicurando si creino fragilità ma sappiamo e gli studi scientifici ci supportano in questo, che è il contrario. La sicurezza della relazione, della protezione, dell'ambiente fisico e sociale in cui un cucciolo si sente inserito, è la base fondante per un adulto sicuro e intraprendente!” Marta Pattaro MV esperto in comportamento.

La foto in testa a questo articolo arriva dalla pagina fb di un’amica allevatrice (Emma’s family) che con impegno e competenza alleva cuccioli che quando entrano in famiglia hanno alle spalle un’infanzia serena e ricca di stimoli ma non è questo il punto….. ho preso questa foto perché rappresenta bene come vivono i cuccioli quando sono insieme.. prima di venire adottati.. dormono insieme, vicini vicini, si toccano gli uni con gli altri, i respiri all’unisono, si sentono e si cercano, condividono il momento del riposo cercando prossimità, vicinanza, conforto, questa è la loro normalità ed è quello che li fa stare bene… 

E’ una cosa da tenere bene a mente quando si adotta un cucciolo che fino al giorno prima di arrivare a casa con noi ha vissuto questa normalità, è un’immagine da imprimersi bene in mente quando nel pensare di adottare un cucciolo sembra normale pensare che sia corretto farlo dormire DA SOLO in cucina o in lavanderia o in garage o in giardino.. e non solo si pensa sia corretto e normale così ma si è anche convinti che per lui non sia un trauma enorme.. 

E invece lo è! E’ un distacco importante ed estremamente impattante!  Quel cucciolo si ritrova all’improvviso in un ambiente che non conosce, dove non ha punti di riferimento, senza la mamma e i fratelli che fino a quel momento hanno rappresentato tutto il suo mondo e la sua fonte di sicurezza e alla notte, che è il momento più pericoloso e dove si sente più vulnerabile, viene lasciato completamente solo. 

Quando si adotta un cucciolo il luogo per farlo dormire sereno è in camera nostra a fianco del nostro letto! 

“Partire con il piede giusto è sempre tanto difficile, quanto in realtà molto facile. Abbiamo fretta, che ci sia indipendenza, paura che coccolando e rassicurando si creino fragilità ma sappiamo e gli studi scientifici ci supportano in questo, che è il contrario. La sicurezza della relazione, della protezione, dell’ambiente fisico e sociale in cui un cucciolo si sente inserito, è la base fondante per un adulto sicuro e intraprendente!” Marta Pattaro MV esperto in comportamento.

La scienza stessa ce lo ha dimostrato, per creare un distacco sereno ci vuole prima un attaccamento sicuro e per creare un attaccamento sicuro bisogna esserci, fisicamente ed emotivamente, per poter rispondere adeguatamente alle richieste del cucciolo. C’è tempo per accompagnarlo, gradualmente, a vivere serenamente la propria autonomia e a compiere quel distacco sereno che abbiamo così fretta di attuare appena lo portiamo a casa. I primi giorni insieme servono a creare la sicurezza che “se ho bisogno tu ci sei”. E da questa sicurezza seguirà poi tutto il resto.. 

Alessia
Alessia
Educatore Cinofilo

Altri articoli:

Emozioni

Osmosi emozionale

Non vi è alcun dubbio che i cani provino emozioni e nemmeno che tra uomo e cane ci sia una fortissima connessione, frutto del processo di addomesticamento iniziato migliaia di anni fa. L’osmosi emozionale tra cane e uomo, e viceversa, è qualcosa di provato scientificamente e può spiegare come noi entrando in risonanza emotiva con il cane possiamo modificare il suo modo di agire e contaminare le esperienze che viviamo insieme.

Leggi »
Comunicazione

Il valore dello “spazio” per i cani

Parliamo di spazio, pilastro fondamentale della vita dei cani.
I cani hanno delle coordinate spaziali innate, sanno gestire e vivere lo spazio in maniera consapevole e mai casuale e, sopratutto, sanno farne uno strumento fondamentale della loro comunicazione.
Impariamo ad osservare i nostri cani in materia di “spazio” e magari proviamo a fare uno sforzo per capirne la comunicazione sotto questo punto di vista. L’utilizzo dello spazio per i cani non è mai casuale nè superficiale, lo spazio ha un valore altissimo.

Leggi »
Cuccioli

A che età un cucciolo diventa adulto?

Quando possiamo considerare il nostro cucciolo adulto? Quali fasi attraversa per raggiungere la maturità? Non è scritto nella pietra certo, razza, taglia, personalità, sviluppo ontogenetico, esperienze di vita influiscono, e non poco, sulle fasi di sviluppo che portano un cucciolo a diventare un individuo adulto ma è sempre utile avere uno “schema” di riferimento, un promemoria che ci ricorda quanta strada deve percorrere un cucciolo e quanto importanti possiamo essere noi nell’accompagnarlo verso l’età adulta e la maturità sociale.

Leggi »

contattaci

Dog&Fun asd, © Tutti i diritti riservati 2020. P.I. 02870041205

Privacy Policy

SEGUICI SUI SOCIAL

CONTATTACI

parson russell terrier rilassato